Chi Siamo

Foto antica della sedeLa Porticina della Provvidenza é una felice intuizione sbocciata dal grande cuore di Assunta Viscardi. Essa é nata e ha preso vita non solo come luogo di raccolta di indumenti e oggetti dismessi da ridistribuire ai più bisognosi, ma soprattutto quale luogo d'ascolto, di rifugio per chi, oltre a non avere un tetto o versare in condizioni di particolare difficoltà, non ha mai avuto neanche un'altra anima che lo facesse sentire amato.
Come dice Assunta Viscardi stessa “La Carità non è beneficenza, ma amore e comprensione dell'anima umana, della sensibilità umana. (…) La Carità è un amore che non esclude nessuno, una pazienza che non rigetta nessuno, un compatimento che tende il cuore, la mano, la simpatia, prima assai dell'obolo. La Carità è sorriso, carezza, bacio, bontà. La Carità è anche dolore .... dolore e preghiera che s'effonde davanti al Tabernacolo del Dio vivente. L'Opera di San Domenico si distingue da tutte le opere per questo suo cuore che non può -assolutamente non può- respingere nessuno senza tentare qualche cosa per sollevarlo...”
Ancora oggi, grazie ai volontari e agli amici che operano alla Porticina, è possibile realizzare questa opera di Assunta.